Quando si pensa ad una scala per la propria casa ci viene subito in mente la scala a chiocciola: di piccole dimensioni, veloce da installare, perfetta per spazi ridotti.

Come scegliere la scala a chiocciola?
La scala a chiocciola si sviluppa verticalmente attorno ad un palo centrale e può avere pianta tonda o quadrata. La scelta di una o dell’altra soluzione dipende dalle dimensioni del foro a vostra disposizione; tuttavia se non siete vincolati da queste misure, potete valutare le caratteristiche di ognuna delle due soluzioni e scegliere quella giusta per te.

scala chiocciola top classic Novalinea
Scala a chiocciola a pianta tonda

A dare la forma alla scala a chiocciola è il gradino: stondato per la tonda e a fetta spigolosa per la quadrata. Rispetto alla scala a chiocciola a pianta tonda, il gradino della squadrata risulta essere più spazioso ed agevole e sfrutta totalmente gli angoli dei nostri muri di casa. L’eleganza e la morbidezza tipiche della scala a chiocciola si ritrovano però solo in quelle a pianta tonda, che risultano essere proprio per questa ragione le preferite.

Il diametro minimo delle scale a chiocciola, definito nella UNI 10804 del 1999, è pari a 110/120 cm per quelle a pianta circolare e 100 cm per quelle a pianta quadrata. Sotto a questa dimensione sarebbe difficile per una persona salire e scendere comodamente. Non vi è invece una misura massima del diametro: via libera quindi alla fantasia e alla progettualità!

Scelto il diametro, potete sbizzarrirvi nella scelta dei materiali: Novalinea propone scale a chiocciola in legno, metallo e acciaio inox. La più amata è sicuramente la linea di scale a chiocciola Classic e Top caratterizzate da ringhiera e palo di sostegno centrale in legno o acciaio inox e gradini in rovere privi di alzata che permettono una diffusione ottimale della luce. L’enorme variante di materiali garantisce una soluzione stilistica per ogni esigenza, sia in ambienti classici che in ambienti moderni.

scala tornado chiocciola elicoidale Novalinea
Scala elicoidale Tornado Wood

Una variante di scala a chiocciola che merita sicuramente di essere nominata, è la scala elicoidale, caratterizzata da un palo centrale che si avvolge su se stesso come un vortice. La scala elicoidale è caratterizzata da linee architettoniche complesse e di design, ma che allo stesso tempo conferiscono modernità e leggerezza alla scala e all’ambiente che la circonda.